La nostra agenzia fornisce servizi di consulenza in materia di analisi dei fabbisogni formativi.


Il primo passo, alla base di ogni nostro progetto formativo, è la conoscenza dell’interlocutore, l’analisi del contesto aziendale e dei fabbisogni formativi che ne emergono.


Una volta progettato l’intervento formativo si passa al reperimento del finanziamento più adatto alle esigenze aziendali; le opportunità di finanziamento derivano essenzialmente da due canali principali:

 

FONDI INTERPROFESSIONALI

 

I fondi paritetici interprofessionali promuovono la formazione continua dei dipendenti delle imprese aderenti (quadri, impiegati e operai). Aderire significa per l’azienda scegliere di dirottare l’obbligo contributivo per la formazione, ovvero le trattenute dello 0,30 % sulla busta paga dei lavoratori, dal sistema pubblico – INPS – al fondo interprofessionale. L’adesione non ha costo alcuno e consente alle imprese di intervenire sulla gestione delle risorse, recuperando quanto versato sotto forma di attività formative finanziate.


Apro ha esperienza nella gestione di attività formative finanziate dai seguenti Fondi Interprofessionali:

 

BANDI PUBBLICI

 

Promossi da istituzioni pubbliche, permettono di progettare e attivare percorsi formativi di diversa natura.


Le principali opportunità di formazione sono i bandi:

  • Formazione continua aziendale (FCA): le imprese possono ricorrere al bando formazione continua aziendale, per formare i dipendenti in orario diurno e serale cofinanziando il corso dal 30 al 50%, a seconda delle dimensioni dell’azienda Attualmente i fondi sono esauriti.
  • Formazione continua individuale (FCI): i dipendenti di un’azienda privata o pubblica localizzata in Piemonte (inclusi i tirocinanti, praticanti e lavoratori titolari di borse di studio o di assegni di ricerca) possono iscriversi al corso pagando un 20% del costo totale del corso. I lavoratori in cassa integrazione straordinaria o mobilità sono esentati dal pagamento della quota.

Altre possibili finanziamenti sono il Bando Occupti e i Piani formativi d'area che attualmente non sono disponibili

 

Per ulteriori informazioni

Provincia di Cuneo - Lavoro, formazione e orientamento - clicca qui

Provincia di Asti - formazione professionale - clicca qui